IL MITO VEGETARIANO

IL MITO VEGETARIANO di LIERRE KEITH

IMG_20190520_130527-01.jpeg

Ho finito di leggere questo libro e sono rimasta letteralmente a bocca aperta. Non sapevo cosa aspettarmi esattamente.. l’ho letto senza nessun tipo di aspettativa ma più avanti andavo e più trovavo conferme su quello che ora è il mio stile di vita.

È un libro che apre gli occhi su molte questioni che purtroppo non vengono mai messe in luce e anzi, molto spesso oscurate. Questo libro deve essere letto almeno 1 volta nella vita, a prescindere che si sia d’accordo o meno con i temi trattati. Non parla solo di vegetarianesimo, come il titolo può far pensare… Ma affronta temi di veganesimo, onnivorismo, vegetarianesimo nei minimi dettagli: etico, morale, politico e nutrizionale.

Usa un approccio corretto: motivando ogni sua affermazione, serio e basato su studi e indicazioni scientifiche e specifiche come, tra l’altro, cita alla fine del libro.
( E vi assicuro che non sono poche!)

L’autrice, ex vegana (ha passato 20 anni della sua vita seguendo uno stile di vita vegano molto rigido, finendo per autodistruggersi) ha passato anni e anni della sua vita in ricerche, studi sfrenati, sacrifici ed esperimenti su se stessa e grazie al suo immenso lavoro ci ha regalato importanti rivelazioni. Sfata molti miti e luoghi comuni, è un pozzo di informazioni su agricoltura, allevamento, evoluzione, ecologica, sostenibilità e molto altro.

Questo libro lo considero un capolavoro. Di una semplicità e schiettezza disarmante. Fa salire la rabbia a leggere certe cose che purtroppo nessuno ci dice, ma non potevo fare a meno di leggere perchè l’autrice espone la sua tesi in un modo tale che ti impone di sentire fino in fondo quello che ha da dire. E devo dire che quello che ha da dire fa davvero paura. Perché ha ragione. Accidenti se ne ha. Se pensate di avere gli occhi già abbastanza aperti, fidatevi che ve li sbarra completamente!
Le informazioni che dà in questo testo cambiano completamente non solo la visione del veganesimo e del vegetarianesimo ma anche di come funziona veramente il mondo!
Pensavo di essere più informata di molte altre persone ma devo ammettere che mi sono ritrovata molto spesso a piangere, leggendo questo libro, perché mi sono resa conto che in realtà non so proprio niente! Ogni paragrafo è un fiume in piena di informazioni così crude e nude che sono certa che la maggior parte delle persone non immagina nemmeno.
Quindi, se siete vegani, vegetariani, e non, se siete convinti che le vostre scelte e abitudini quotidiane non nuocciano all’ambiente, alla terra, alla nostra casa.. Beh allora io vi consiglio di dare una possibilità a questo libro perché potrebbe cambiarvi la vita per sempre. Magari unirvi ad una causa più giusta per salvare il nostro povero mondo ma soprattutto per salvare la vostra vita!