Gnocchi di Batata e farina di Castagne

Gnocchi Paleo

Ecco qui, a grande richiesta la ricetta per gli GNOCCHI PALEO!  Nonostante l’aspetto non propriamente perfetto, vi giuro che sono buonissimi! Anche perchè è la prima volta in vita mia che provo a fare gli gnocchi hehe!
Persino i miei genitori sono rimasti molto soddisfatti e mi hanno chiesto il bis, sono davvero contenta.
Questi gnocchi sono naturalmente senza glutine, senza latticini e senza cereali. Come si usa dire: totalmente Paleo Friendly!

È un ottimo piatto ricco di carboidrati per le giornate di workout o semplicemente quando si ha voglia di gustare un buon primo piatto.
La mia idea principale era un’altra ma purtroppo mi sono accorta troppo tardi che gli ingredienti non bastavano.. quindi ho dovuto mischiare diverse farine. Il risultato comunque è ottimo e super gustoso!

Processed with VSCO with g6 preset

Ingredienti:

  • Farina di castagne
  • Farina di mandorle
  • Farina di Maranta
  • Uova
  • Batata rossa
  • Sale rosa dell’Himalaya
  • Bicarbonato

Procedimento:

Schiacciare la patata dolce e mescolarla alle farine. Aggiungete l’uovo e mescolate per bene poi aggiungete anche del sale nell’impasto.
Sporcate il tagliere/tavolo da lavoro con la farina di Maranta che avrà la funzione di “collante”. Versate l’impasto sul ripiano sporco di farina e iniziate a creare delle palline. Nel frattempo lasciate bollire l’acqua.
Dopo aver creato gli gnocchi, buttateli nell’acqua bollente e aspettate circa 5 minuti. Comunque quando gli gnocchi saranno pronti, verranno a galla da soli! E il gioco è fatto
Potete aggiungere il condimento che preferite, io ho creato un pesto con zucchine tritate, pinoli, basilico, un pezzo di avocado, olio extravergine e sale.

Biscotti Gluten Free ai Mirtilli

BISCOTTI

ai mirtilli, fragole e cioccolato

Biscotti rigorosamente senza cereali, senza glutine e senza latte!
L’altro giorno ero stufa di lavorare al Computer, volevo fare una pausa ma non sapevo come passare il tempo… E così, dopo essere stata a prendere il sole in terrazza per ricaricare la vitamina D, ho deciso di mettermi a sperimentare con una nuova ricetta!  Quindi, eccovi dei biscotti alla frutta!

IMG_20190602_201807-01.jpeg

Ho ricreato la forma a cuore completamente a mano, ma se volete fare un lavoro migliore del mio, mi consiglio di comprare delle formine hehe. Saranno sicuramente il prossimo acquisto!

Ingredienti:


•Farina di mandorle
•farina di cocco
•2 uova
•mirtilli e fragole
•cioccolato fondente
•Miele
•olio di cocco
• un pizzico di bicarbonato

Procedimento:
Come sempre, io uso dosi completamente a caso.. haha!  Mescolate le farine insieme aggiungendo un cucchiaino di bicarbonato. Mettete le farine, la frutta e la cioccolata in un mixer e tritate tutto. Deve uscire un impasto violaceo! Riponete l’impasto in una ciotola e aggiungete i 2 tuorli d’uovo e un cucchiaio di miele.. mescolate fino a renderlo morbido, se serve aggiungete un pochino di acqua! Montate i due albumi e poi unite all’impasto. Nel frattempo accendete il forno a circa 150° e ungete la teglia con l’olio di cocco!
Meglio se tenete d’occhio la cottura perché io non tengo mai il tempo, vado a occhio! Però penso che 40 minuti vadano bene.


Vi consiglio di mettere i biscotti in frigo, il freddo ne esalta il sapore! 😉

Pancacke con burro di Mandorle

Nuova ricetta adatta a qualsiasi pasto!

Come potete notare, ho cucinato questo pancacke su una pentola a griglia.. Ma è una griglia particolare!

IMG_20190508_172109-01.jpeg

Cosa importantissima, è PFOA Free (senza acido perfluoroottanoico, cancerogeno per la nostra salute) ed è perfetta per fare questi piatti esteticamente carini 😉

Ma farò un articolo dedicato, ora parliamo di questo delizioso snack!

Avrete sicuramente capito che mi piace fare ricette a base di uova, in questo caso ho usato:

▪️Uovo
▪️Farina di cocco
▪️Ghee grass fed (io uso @gheeeasy)
▪️Un cucchiaino pieno di Burro di mandorle
▪️Sale rosa dell’Himalaya


La ricetta è molto semplice ma usando il ghee regala un gusto più rustico e meno dolce! Potete abbinare un po’ di frutta se vi va! Poi ho optato per una farcitura di burro di mandorle, (che adoro!!) donando un contrasto davvero piacevole oltre che aumentare l’apporto proteico.

È un piatto che va bene per qualsiasi occasione, per la colazione, come spuntino oppure come post workout.

Buon appetito!