Gamberi Rustici

È ora di pranzo e dovete fare qualcosa da mangiare ma non sapete cosa.
Aprite il frigo e vi accorgete che è mezzo vuoto… ma c’è ancora qualche avanzo del giorno prima.
Quegli avanzi, però, non sono molto invitanti.. per cui iniziate a pensare ad una soluzione per renderli più appetibili!

Ecco, è quello che è successo a me qualche giorno fa con questi gamberetti!

Li avevo già cucinati molto semplicemente qualche giorno prima e ne sono avanzati alcuni… così ho deciso di renderli più stuzzicosi e saporiti e… idea!

Esempio di pasto completo:
Gamberetti rustici, Tonno, Avocado e Batate al forno


Ho usato solo 2 ingredienti!


Ingredienti:
Farina di Maranta ( Qui dove l’acquisto io e qui trovate il codice sconto )
Burro Ghee

Procedimento:
Per prima cosa ho sgusciato tutti i gamberetti (precisamente mazzancolle) che avevo cotto qualche giorno prima.
Sciogliete mezzo dito di ghee in un pentolino e poi versatelo nella ciotolina dei gamberi e iniziate a mescolare il tutto, i gamberetti devono ungersi molto bene!
Lasciateli immersi nel ghee qualche minuto.
Preparate una ciotolina con della farina di Maranta dove intingerete i gamberi.
In questa ricetta non sono necessarie le uova!
Una volta impanati tutti i gamberi, fateli friggere in una padella con del ghee (o olio di cocco, come preferite)
I gamberetti dovranno risultre dorati e croccanti! Condite a piacere.

Bon Appetit!