Non AUMENTO di peso… come mai?

Quello che si sente più comunemente dire è:
“Devo perdere peso!”, “Sono in sovrappeso!” ecc…

Quello di cui voglio parlarvi oggi è proprio il problema contrario!
Ci sono persone che invece dicono:
“Sono troppo magra, non riesco a prendere peso” oppure “Sono secco, non riesco a sviluppare massa muscolare!”.

Io ero una di quelle persone eccessivamente magre, sottopeso e in nessun modo riuscivo a prendere un grammo, nemmeno dopo aver iniziato palestra (parlo di quasi 5 anni fa).

Prendere peso può essere un problema come perdere peso.
Ed essere magri non è necessariamente sintomo di benessere e salute.
Io ne sono un esempio, ero eccessivamente magra e se da un lato le mie amiche mi dicevano “Ma di che ti lamenti?”, “Sei fortunata, puoi mangiare tutte le schifezze che vuoi!” dall’altra, i bulli mi prendevano in giro…”anoressica!”, “stecchino”, “ma mangi?”.

Effettivamente si, mangiavo.
Non rifiutavo il cibo, ero golosa e a volte mi capitava di strafogarmi dei cibi che più amavo.
Il problema però era proprio il cibo che decidevo di far entrare nel mio organismo.
Da più piccolina ero molto selettiva e mangiavo i soliti piatti… Pasta con panna e pomodoro, bastoncini Findus, Pizza, Cotolette, Patatine fritte e in sacchetto (non ne parliamo, queste erano una vera e propria droga per me) e pochissima altra verdura.
Non volevo proprio saperne di uova e pesce, li rifiutavo come fossero veleno e mangiavo gran poca carne (a forza più che altro).

Quindi, potete ben capire che il mio organismo non riceveva il nutrimento adatto
Infatti, prima di cambiare alimentazione e stile di vita, avevo una lista infinita di problemi di salute, patologie autoimmuni e come se non bastasse ero depressa.
Potete leggere la mia storia QUI.

Tra le problematiche tipiche di chi non riesce a prendere peso c’è la Permeabilità Intestinale (Leaky Gut).
Come già sappiamo, la Leaky Gut, in breve vuol dire Intestino Gocciolante, è una condizione in cui l’intestino diventa poroso, i villi intestinali muoiono ed e meno capace di fungere da barriera, quindi può portare alla comparsa di molti altri sintomi:

  • Allergie alimentari;
  • Intolleranze;
  • Psoriasi;
  • Depressione, ansia, sindrome da iperattività;
  • Dolori articolari e muscolari;
  • Mal di testa;
  • Stanchezza cronica;
  • Disturbi gastro-intestinali;
  • Alterazioni tiroidee;

Come potete vedere, la Leaky Gut può provocare i sintomi più disparati e infatti, molto spesso, le persone non riescono a collegare le loro problematiche a questo precario stato di salute dell’intestino.

Ma cosa provoca la Leaky Gut?
Tra le possibili cause della sindrome dell’intestino permeabile vi sarebbero le scorrette abitudini alimentari, (Glutine, Cereali e pseudo cereali, Legumi, Solanacee, Prodotti industriali, Conservanti, Coloranti), l’abuso di alcolici, l’utilizzo in dosi considerevoli di alcune categorie di farmaci (terapie antibiotiche o cortisoniche prolungate), gli inquinanti ambientali e lo stress ossidativo.


Tutti questi aspetti vanno a danneggiare la Flora Batterica che da uno stato sano di “Eubiosi“, passa ad uno stato malato di “Disbiosi.”


Uno studio afferma:
“Prove crescenti dimostrano che il microbiota intestinale è importante nel supportare la barriera epiteliale e quindi svolge un ruolo chiave nella regolazione dei fattori ambientali che entrano nel corpo.”
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28588585/


Il rivestimento epiteliale intestinale, forma una barriera che separa ciò che ingeriamo dal resto dell’organismo.
In condizioni patologiche, la permeabilità del rivestimento epiteliale può essere compromessa consentendo il passaggio di tossine, antigeni e batteri nel lume e di entrare nel flusso sanguigno.
Negli individui con una predisposizione genetica, una permeabilità intestinale può consentire a fattori ambientali di entrare nel corpo e innescare l’inizio e lo sviluppo di malattie autoimmuni.

Se ne deduce che da un precario stato di salute, malessere sia fisico che mentale, anche il guadagno muscolare ne risente.
Se si svolge attività fisica, e ci si trova in uno stato di salute precario simile, può essere più dannosa che benefica perchè si può andare incontro a perdita di muscolo, inquanto il corpo non riesce ad assimilare correttamente il nutrimento derivante dagli alimenti (dato che non è in grado di assorbirlo) e quindi sfrutta le riserve immagazzinate nel tessuto muscolare.
Si può andare incontro a Sarcopenia, un processo di invecchiamento precoce del corpo umano e che colpisce i muscoli.


In un altro studio si legge:
“La sindrome dell’intestino permeabile, a lungo associata alla celiachia, ha attirato molta attenzione negli ultimi anni e per decenni è stata ampiamente conosciuta negli ambienti della medicina complementare / alternativa. Viene spesso descritto come un aumento della permeabilità della mucosa intestinale, che potrebbe consentire a batteri, metaboliti digestivi tossici, tossine batteriche e piccole molecole di “penetrare” nel flusso sanguigno. È noto che il coinvolgimento del sistema nervoso con la celiachia si verifica anche a livelli subclinici. Si ritiene che la sensibilità al glutine e al glutine scateni questa sindrome in individui geneticamente predisposti alla celiachia. “
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30340384/

Non sempre fare degli esami per le intolleranze porta a risultati certi, molte volte possono verificarsi dei falsi negativi e ve lo dico per esperienza personale ma anche dalla moltitudine di testimonianze di amici e conoscenti che, nonostante la negatività degli esami, continuavano a stare male ogni volta che ingerivano glutine o altri alimenti non specie specifici.
Comunque non voglio influenzarvi, sentite liberi di farlo se volete avere dei parametri in più da valutare, traete le vostre conclusioni.

Io ho migliorato il mio stato di salute, in maniera determinante, proprio grazie ad una corretta alimentazione e in secondo luogo migliorando anche il mio stile di vita, cosa altrettanto fondamentale!
Per un ripristino veloce è molto importante, infatti, riprendere il contatto con la Natura e le sue Vibrazioni positive, resettare i Ritmi Circadiani e migliorare l’Igiene del Sonno, cercare di stare all’aria aperta e di evitare il contatto con apparecchi elettronici e luci artificiali.
QUI potete trovare un mio video di approfondimento che può esservi utile.


Ovviamente, anche un buon programma di allenamento personalizzato sulle singole esigenze della persona, sono un ottimo modo per aumentare di peso e soprattutto di massa magra, ed è risaputo che fare attività fisica fa bene alla salute.

Spero che la mia esperienza possa esservi utile!

Altri studi
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26760399/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/28588585/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/30347427/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...